6 FATTORI CHE INTERVENGONO NELLA CRESCITA DI UN TEAM

Secondo Robert Dilts, esistono 6 fattori che intervengono nel processo di crescita di una squadra e di cui bisogna tener conto.
E vorrei vederli insieme a voi.

Il primo è il fattore ambientale:
In questo caso parliamo di OPPORTUNITÀ e di LIMITI. I primi vanno colti ed eventualmente sfruttati, i secondi vanno conosciuti, analizzati e affrontati.
Bisogna essere vigili e conoscere dove e quando questi fattori entrano in gioco.

Il secondo è il fattore comportamentale:
Cioè… COSA ACCADE e come ci si comporta in relazioni agli stimoli esterni o interni che accadono?
In questo caso parliamo di reazione ed è compito di un buon titolare di salone, cogliere le reazioni di ogni singolo membro della squadra.

Il terzo fattore è la capacità:
In questo caso parliamo del COME, vale a dire… qual è il modo con cui le azioni dell’individuo si collegano ai piani e alle strategie del salone? Sono in linea?

Il quarto riguarda le convinzioni e i valori:
A questo punto rispondiamo alla domanda… PERCHÉ? Cosa porta il mio collaboratore ad agire in un determinato modo? Quali sono le cose che crede siano giuste e che quindi gli danno la spinta e la motivazione?

Il quindo fattore è l’identità:
COSA PENSANO di se stesse le persone che compongono il team? Quale ruolo sentono di avere? Se anche in questo caso dovessimo immaginare a quale domanda risponde il fattore dell’identità, beh.. Sarebbe sicuramente il CHI…

Ultimo fattore è quello spirituale.
Questo ritengo personalmente che sia forse il più complicato ma anche il più interessante e risponde alla domanda: PER CHI LO FACCIO, PER CHE COSA LO FACCIO.
Qual è la visione più ampia che ho del mio ruolo all’interno del salone?

Se sono in grado di individuare e riconoscere questi fattori, potrò essere in grado di dare il giusto supporto necessario alla mia squadra, e non è necessario sempre e per forza dare supporto su tutti i punti, a volte può bastare esserci anche solo per uno di questi fattori!

Share
Share